NEWS 01/06/2018

G4-58 Verso la Montagna di Luce

L’allestimento della mostra G4-58, progettato da Leo Guerra con la consulenza tecnica di Soleneon, incarna tutto quello che si può desiderare in termini di sintesi contenutistica, leggibilità ed effetto scenografico. Si tratta di un canale visuale sul quale sono allineati i contenuti grafici, testuali e fotografici ad illustrazione di un’esplorazione unica: quella del Gasherbrum IV, avvenuta nel 1958 ad opera di un manipolo di valorosi alpinisti capitanati da Walter Bonatti e Fosco Maraini.

Una linea spezzata, che si svolge nelle viscere di un edificio storico – Castel Masegra: guarnigione militare d’epoca absburgica e antico maniero a presidio della Valtellina – porgendo la mano al visitatore già all’ingresso, per accompagnarlo attraverso un percorso ricco di proiezioni, suoni, infografica, simulazioni in realtà aumentata, che si concludono in un trittico proiettivo di grande suggestione e potenza.

Una vertigine visiva che noi di Soleneon abbiamo collaborato a creare, per conto di CAST, il nuovo e unico Museo delle Storie di Montagna sorto a Sondrio, al centro delle Alpi.

Torna all'elenco delle news
G4-58 Verso la Montagna di Luce